Con i bambini
Vedi altri Con i bambini

Cucina a 4 e più mani: uno sport di squadra in cucina con i bambini

Creata da La Redazione il
Cucina a 4 e più mani: uno sport di squadra in cucina con i bambini

Le vacanze, almeno per i più piccoli, sono nel pieno e cercare di destreggiarsi con la solita vita lavorativa cercando di farli divertire a casa può essere difficile. Se non siete ancora al mare o se semplicemente avete qualche pomeriggio libero perché non trascorrere del tempo in cucina con i bambini?

La cucina si può trasformare in ottimo campo da gioco educativo che se da una parte vi farà ottimizzare il tempo, dall’altra vi regalerà preziosi momenti in famiglia. Potete dividervi in squadre uomini contro donne e sfidarvi nella preparazione di giocosi menu per cene o merende. Perché l’unione fa la forza. Anche in cucina!

Già dai 3 anni i bambini possono aiutare a predisporre gli ingredienti e mescolare quelli freddi, e magia delle magie... impastare, usare stampini e liberare tutta la loro fantasia. Ricordiamoci inoltre che l’imitazione favorisce l’apprendimento e quindi armiamoci di pazienza e mostriamo loro come si prepara un piatto. Il gioco è semplice, una volta formate le squadre, scegliete dei piatti semplici da preparare che dovranno essere uguali per entrambi i gruppi. La preparazione di una gustosa merenda pomeridiana è l’ideale.

Il Preparato per Crêpes cameo, per esempio, è un'ottima soluzione. Gli adulti potranno preparare la base e i più piccoli dedicarsi alla decorazione e alla presentazione del piatto. Una volta pronte le crêpes potranno essere farcite con la deliziosa CremeDelì Cioccolato cameo. Chiedete ai bambini di spalmare la crema e poi di dare alla crêpe la forma che più gli piace. Arrotolandola su se stessa e utilizzando dello spago da cucina per le estremità potrete realizzare una semplice ma divertente caramella ripiena da spolverizzare con le Codette Arcobaleno PANEANGELI o ancora la testa di un maialino, un gattino o tutto quello che i più piccoli vorranno creare. Impiattate, scegliete un giudice esterno (magari un nonno, uno zio, un amico) e decretate il piatto vincitore.

Mentre sistemate la cucina chiedete ai bambini di disegnare i passaggi della ricetta dalla sistemazione degli ingredienti alla presentazione del piatto: un piccolo trucco che vi lascerà del tempo libero e che li aiuterà a memorizzare e a tradurre con i colori il pomeriggio trascorso ai fornelli!



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:1)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (2)

alexomar
alexomar il

Li coinvolgo sempre i miei bimbi!

mammarosa8
mammarosa8 il

verissimo l'unione fa la forza anche con i piccolini