Curiosità
Vedi altre Curiosità

Guida al porridge: tutto ciò che c’è da sapere su questa ricetta speciale (Parte I)

Creata da La Redazione il
Guida al porridge: tutto ciò che c’è da sapere su questa ricetta speciale (Parte I)

Cercate una colazione o una merenda nuova, che sia proteica e ricca di vitamine, ma comunque sfiziosa? Siete amanti del fitness e curate la vostra alimentazione? Allora il porridge è proprio ciò che fa al caso vostro! Questo piatto è uno spuntino ideale per chi desidera stare attento alla dieta, all’alimentazione e all’apporto proteico di ciò che assume. Una ricetta ricca di proprietà e benefici, in grado di farvi sentire sazi con davvero poco e di ricaricarvi con la giusta dose di energia. Un dolce sfizioso ma con pochi zuccheri, gustoso ma leggero, che apporta un bilanciamento nutrizionale soddisfacente anche per gli sportivi. Allora scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su questa ricetta speciale: ecco la prima parte della guida completa al porridge in 6 punti.

Partiamo dall’inizio: che cos’è il porridge

Anche conosciuto come “pappa d’avena” o “zuppa d’avena”, il porridge è una ricetta a base – appunto - d’avena, che può essere arricchita in diversi modi. Nella ricetta originale, per impreziosire l’ingrediente principale si aggiungono al preparato anche la frutta e il miele. La consistenzaè cremosa e il gusto è saporito. È un alimento semplice, genuino, leggero, nutriente, proteico ed energetico, ma anche molto versatile e personalizzabile a piacere. In questo modo riesce sempre a soddisfare anche i palati più esigenti!

La storia di questa ricetta internazionale

Il porridge è un dolce di origini anglosassoni, il piatto principale delle colazioni inglesi. Nel corso del tempo si è poi diffuso in altri Paesi, facendo il giro del mondo e conquistando i cuori e i palati di tutti. Noi italiani siamo abituati ad altre tipologie di colazioni e merende, solitamente più golose, ma anche più caloriche e meno proteiche. Tuttavia, data la sempre maggiore attenzione delle persone all’alimentazione, alla linea, alla passione per lo sport e la tanta curiosità per i cibi internazionali, il porridge sta velocemente prendendo piede nelle nostre cucine.

Proprietà e benefici del porridge

Le proprietà di questo alimento sono davvero numerose, così come i benefici. È un vero e proprio pasto detox, ideale per ottenere e mantenere il proprio benessere fisico. È una ricetta ricca di proteine, grande fonte di energia, ideale per un adeguato bilanciamento nutrizionale. Le fibre contenute nei cereali donano un senso di sazietà tale da non sentire nelle ore successive la colazione, o la merenda, la necessità di fare altri spuntini. In questo modo vi riempirete senza però appesantirvi, con un pasto proteico e salutare. Inoltre, il porridge contribuisce a regolarizzare le funzioni intestinali.

È un pasto perfetto anche per i celiaci, basterà scegliere l’avena senza glutine o sostituirla con i fiocchi di riso, il grano saraceno o il miglio. Tutti ingredienti naturalmente privi di glutine. Inoltre, sostituendo il latte con l’acqua o con una bevanda di origine vegetale, la zuppa va incontro anche alle esigenze delle persone intollerante ai latticini, o che desiderano seguire una dieta vegana.

 

I consigli, i suggerimenti e le cose da sapere relative al mondo del porridge non finiscono qui! Continuate a seguirci per scoprire tutte le altre curiosità su questa sfiziosa ricetta. Leggete la seconda parte della Guida al porridge: scopriremo in quali momenti della giornata è più indicato assaporare questa ricetta, come preparare il dolce e con cosa abbinarlo per ottenere un risultato che sia sfizioso, ma pur sempre bilanciato. 



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:1)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (2)

Vaaleee
Vaaleee il

A me purtroppo non piace... peccato, perché sarebbe ideale per colazione...

Ruzi
Ruzi il

buonissimo, lo faccio sempre a colazione