Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

3 segreti per disporre la frutta sulla crostata

Creata da La Redazione il
3 segreti per disporre la frutta sulla crostata

Decorare una crostata, anche per chi ha una passione sfrenata per la pasticceria, è una delle operazioni più laboriose e divertenti. Come disporre frutta sulla crostata? È incredibile come da pochi e semplici ingredienti come la frutta, si possano ottenere risultati spettacolari ma con il minimo sforzo. Non sempre quindi è necessario utilizzare la pasta di zucchero per preparare dolci scenografici: la frutta, infatti, può venire in nostro soccorso se opportunamente tagliata e posizionata sulla crostata. La frutta fresca ha una marcia in più, anche solo per quanto riguarda i suoi colori: prendete ad esempio le fragole o i frutti di bosco, riusciranno a donare un tocco di allegria a qualsiasi dolce.

Disporre la frutta su una base di pasta frolla è una vera e propria opera d'arte: una decorazione ben fatta, servirà a soddisfare sia il palato che la vista, stimolando il desiderio di assaggiare il dolce. Le tecniche per decorare la crostata con la frutta fresca sono varie, ma personalizzabili: generalmente, si adottano criteri relativi agli abbinamenti cromatici e alle forme geometriche, i migliori risultati si ottengono accostando fino ad un massimo di quattro colori.

 

Assicuratevi di avere a portata di mano:

  • Frutta fresca di stagione;
  • Base di pasta frolla precedentemente cotta in forno;
  • Crema pasticcera che servirà per il ripieno;
  • Gelatina in fogli.

 

Come disporre la frutta sulla crostata?

  • Prima di tagliare la frutta per la crostata, scegliete quale tipologia abbinare tra loro. Lavatela e mondatela, facendo attenzione a tagliare la frutta in pezzi uguali, disponendoli in ciotole separate e irrorandoli con del succo di limone per prevenirne l'ossidazione. Con una crostata di forma rotonda si possono creare dei cerchi concentrici, alternando tre diverse sequenze di frutta; con una crostata quadrata o rettangolare, meglio seguire il perimetro della crostata fino al centro.
  • Riempite il fondo della crostata, precedentemente cotto, con morbida crema pasticcera. È possibile creare una scala di tonalità cromatiche, dalla più scura alla più chiara.
  • Quando avrete finito di disporre la frutta sulla crostata, usate la gelatina in fogli per lucidare la superficie. Riponete in frigo per far rapprendere la crostata e servite.


La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:5)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (5)

monica_carta
monica_carta il

interessanteee

pierapavanello@virgilio.it
pierapavanello@virgilio.it il

bella crostata :-)

Mammalu46
Mammalu46 il

Ottimi consigli. Grazie.

giuseppinadambrosio
giuseppinadambrosio il

io lo faccio sempre

mickycri
mickycri il

Grazie dei consigli