Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

Come fare una crostata perfetta

Creata da La Redazione il
Come fare una crostata perfetta

Tips & tricks per la crostata perfetta (e personalizzata!)

 

“Ti do la mia ricetta!”
“Ma figurati, è giusto il modo in cui la faccio io!”.

 

Quante volte vi siete detti con un amico o con vostra mamma queste stesse frasi parlando di…crostata?
Il dolce che piace a molti (se non proprio a tutti!) e che esiste in tante versioni (probabilmente ovunque ci sia un forno!): dalla preparazione della base fino alla decorazione e alla farcitura, infatti, si tratta di una preparazione molto personalizzabile e per questo può incontrare i gusti di tutti! Frolla classica o montata, superficie a strisce o foderata, rettangolare con ricotta e gocce di cioccolato o in versione mignon come le crostatine bi-gusto per le merende dei vostri bimbi. Insomma, le possibilità in cui spaziare non mancano proprio, e oggi passiamo in rassegna i nostri trucchi per cucinare la crostata perfetta!

Crostata con ricotta e gocce di cioccolatoCrostata con confettura di ciliegie

Step 1: preparazione della base

Come in tutte le cose, partiamo dal principio, ovvero dall’impasto.
Come sappiamo, chi ben comincia è a metà dell’opera! È per questo che raccomandiamo caldamente il nostro Preparato 9 torte cameo, l’opzione salva-tempo e ideale per realizzare una tra 9 differenti torte in modo semplice e veloce. Basterà aggiungere una busta di miscela ai vostri ingredienti preferiti e il risultato sarà garantito.
Oltre alla crostata, infatti, potrete cucinare: Torta di Mele, Torta Margherita, Ciambella Marmorizzata, Cheesecake ai mirtilli, Torta di, Carote, Torta al Limone, Torta al Cacao e Sbrisolona!

Se invece avete più tempo a disposizione, per l’impasto usate la farina 0 specifica per dolci; inoltre, se volete preparare una pasta frolla al cacao, dovete sostituire fino al 20% della farina con il Cacao amaro Paneangeli.

Per quanto riguarda le uova, meglio se fresche e a temperatura ambiente, mentre il burro è ottimale se freddo di frigorifero e non bisogna né scioglierlo, né ammorbidirlo.
L’impasto può essere aromatizzato con la scorza di limone grattugiata, la buccia di arancia, la cannella in polvere o la Vanillina Paneangeli.

E poi… via di velocità! L’impasto, infatti, va lavorato velocemente con le mani poiché il calore può incidere sulla sua elasticità. Va poi lasciato a riposare in frigo per almeno 30 minuti, avvolto nella pellicola trasparente. Alcuni consigliano addirittura di preparare l’impasto il giorno prima, sta a voi scegliere!

Impasto per la crostata

Step 2: farcitura


Ora che abbiamo la nostra base bella e buona (lo diventerà!) dobbiamo occuparci della parte più creativa: la farcitura!
Le crostate possono essere farcite con la vostra crema preferita ma anche con le confetture, come quelle homemade con meno zucchero preparate con Fruttapec 4:1 cameo, il preparato a base di pectina per la realizzazione casalinga di confetture e marmellate, ottenibili con soli 250 g di zucchero per ogni kg di frutta!
Albicocche, amarene, arance, ciliegie, fragole, frutti di bosco, mandarini, mele, pere, pesche, pompelmi e prugne: Fruttapec è perfetto con tutti questi tipi di frutta!
Volete degli spunti? Beh, che ne dite di una Crostata con marmellata di arance e mele oppure della Crostata con confettura di pere e zenzero? Quest’ultima, poi, ci ricorda anche come ogni frutto abbia il suo abbinamento ideale con il mondo di aromi e spezie! E così, ad esempio, la mela e la pera si sposano molto bene con lo zenzero, i mirtilli col peperoncino e le albicocche e le mandorle vanno d’accordo con il timo! Una vera esplosione di colori e gusti in questa bella primavera!

Crostata di ciliegie

Step 3: decorazione

Infine, per mettere (letteralmente!) la ciliegina sulla torta, vogliamo che la nostra crostata sia bella oltre che buona, giusto?
Allora vediamo insieme alcune idee:

1) Ci sono tante maniere per decorare il bordo in modo originale: a zig-zag, ondulato, effetto “naturale”... Tutto dipenderà dalla vostra maestria e dall’effetto che volete ottenere! Per i più sicuri di sé, poi, grazie agli strumenti del cake design, potete addirittura decorare con delle foglioline!

Crostata di mele

2) Come fare listarelle perfette: croce e delizia di ogni persona che si voglia impegnare nella preparazione della crostata, le listarelle sono il primo colpo d’occhio per i commensali. Praticamente il biglietto da visita del nostro dolce! Alleato fondamentale: la rotella tagliapasta.

3) Se, invece, optate per una crostata “strabordante” di frutta e quindi senza listarelle, forse vi potrebbe interessare sapere come disporre la frutta, per creare ad esempio una perfetta e geometrica Crostata giardino fiorito!

Crostata di fragole

In conclusione

La crostata, insomma, è un vero must e renderla versatile diventerà un vero gioco da ragazzi con tutti i tips & tricks che vi abbiamo dato fin qua! Usando, poi, ingredienti come il nostro Preparato 9 torte cameo potrete sbizzarrirvi, liberando la fantasia e realizzando ogni giorno una ricetta sempre diversa. Il tempo passato in cucina sarà così di vero divertimento per voi e per chi vorrà accompagnarvi nella realizzazione.

E soprattutto, saprete cosa rispondere a chi vi ha sempre detto: “La mia ricetta è quella originale!”.



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:2)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (2)

rosariapittera
rosariapittera il

Molto interessante ☺️

lindy53
lindy53 il

Articolo interessante e utile