Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

Come foderare una tortiera con la pasta frolla in 8 passaggi

Creata da La Redazione il
Come foderare una tortiera con la pasta frolla in 8 passaggi

Le crostate sono uno dei dolci più conosciuti e diffusi, apprezzati da grandi e piccoli, ma come foderare una tortiera con la pasta frolla?

Oltre a essere facili da preparare in casa e buonissime a ogni ora del giorno, sono il dolce ideale da portare a casa di amici quando si è invitati a cena.

Una volta preparata la pasta frolla e scelta la vostra farcitura, sarà il momento di foderare la tortiera per poi infornare la vostra torta. Provate la Base per Pasta Frolla cameo per accorciare i tempi di preparazione dedicandovi alle altre fasi del dolce.

In questo approfondimento vi spiegheremo, passo dopo passo, come foderare una tortiera con la pasta frolla in modo da ottenere uno strato sottile, pronto ad accogliere la marmellata o il ripieno che più preferite.

Le tecniche usate più comunemente sono le seguenti: stendere la pasta frolla su un foglio di carta forno e trasferirla direttamente in teglia; stendere la pasta frolla su un piano e poi trasporla con le mani dentro la teglia.

Nessuna tecnica è sbagliata, dovrete solo scegliere quella più comoda per voi che si rivelerà essere quella giusta.

 

Come stendere la pasta frolla?

  1. Per prima cosa, per la buona riuscita di un dolce bisogna imburrare e infarinare bene la teglia. Dopo aver passato il burro, versate un po’ di farina nella tortiera e poi cominciate a rotearla in modo che la farina raggiunga ogni angolo.
  2. Quando la farina avrà aderito bene alla teglia, scuotete quella in eccesso.
  3. Passate adesso alla pasta frolla, infarinando anch'essa con un po' di farina, avendo cura di tirarla fuori dal frigo mezzora prima di usarla. 
  4. Iniziate a stendere la pastafrolla con il mattarello, cercando di premere delicatamente con movimenti uniformi e leggeri, partendo dal centro e andando verso i bordi.
  5. Adesso che avete ottenuto un disco di pasta frolla grande più del diametro della tortiera, prendete il mattarello e arrotolatevi la pasta frolla.
  6. A questo punto potrete alzare il mattarello con la pasta frolla senza problemi, perché la pasta frolla sarà bene ancorata e non si spezzerà.
  7. Appoggiate il matterello sul bordo della teglia, lasciando cadere un po’ di pasta frolla oltre il bordo e poi cominciate a srotolare la pasta frolla sulla teglia.
  8. Infine, con un coltello a lama liscia, tagliate gli eccessi di pastafrolla che fuoriescono oltre i bordi, ma conservateli per decorare la superficie della vostra crostata.

 

Ora che sapete perfettamente come foderare una tortiera con la pasta frolla, scoprite quali sono i segreti per non fare attaccare i dolci alla teglia.



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:1)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (1)

fedirosima
fedirosima il

passo passo: guida perfetta.