Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

Come sciogliere il cioccolato: segreti e metodi

Creata da La Redazione il
Come sciogliere il cioccolato: segreti e metodi

Spesso nella preparazione di un dolce è necessario il cioccolato fuso, che sia un modo per riciclare quello delle uova di pasqua o la classica tavoletta, ci sono molti modi in cui si può fare: scopriamo come sciogliere il cioccolato in modo perfetto, senza rischiare di bruciarlo o renderlo pieno di grumi. Vediamo i tre metodi più comuni, facili e veloci.

Ma prima alcuni segreti da non dimenticare mai quando si vuole sciogliere il cioccolato:

  1. Per prima cosa è importante che la temperatura per scioglierlo non sia mai troppo alta e che la durata non sia prolungata, altrimenti si corre il rischio di bruciarlo. Per questo motivo non è indicato metterlo a contatto diretto con la fonte di calore.
  2. Ricordatevi che il cioccolato al latte e quello bianco sciolgono più velocemente di quello fondente per la maggiore quantità di burro di cacao che contengono.
  3. Per evitare che si riempia di grumi, è importante evitare che venga a contatto con acqua o vapore.
  4. Tagliate il cioccolato in pezzetti piccoli e fini, in questo modo si scioglierà più velocemente.
  5. Mescolatelo attentamente e costantemente mentre fonde per evitare di farlo solidificare.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria

La cottura a bagnomaria è sicuramente il metodo più utilizzato, il più classico, antico e sicuro per sciogliere il cioccolato. Mettete dell’acqua in una pentola e quando bolle aggiungete la ciotola contenente il cioccolato spezzettato. In questo modo il dolce non viene a contatto diretto con la fonte di calore, ma quello dell’acqua bollente si diffonderà lentamente sulla ciotola fino a sciogliere il cioccolato. Ricordatevi di girarlo costantemente per evitare di farlo solidificare e che si formino grumi.

Sciogliere il cioccolato nel forno

Per sciogliere il cioccolato nel forno basterà mettere il contenitore con il dolce, possibilmente di metallo, nel ripiano più basso e al minimo della temperatura. Anche in questo caso è importante che spesso lo mescoliate.

Sciogliere il cioccolato nel microonde

Sciogliere il cioccolato nel microonde è invece il metodo più veloce. Come per i precedenti, dopo aver messo il dolce in un contenitore per microonde, inseritelo nel forno alla minima potenza. Dopo pochissimi secondi vedrete che il vostro cioccolato si sarà già sciolto e sarà pronto, se invece non vi sembra del tutto sciolto basterà metterlo per altri pochi secondi in forno, dopo averlo mescolato.

Scoprite le tante ricette al cioccolato postate dalle blogger sul sito di Dolcidee e lasciatevi ispirare nella preparazione di gustosi e golosi dolci con il cioccolato fuso.

Se invece volete gustarvi una fumante e sfiziosa tazza di cioccolato caldo fuso e non utilizzarlo per farcire e decorare torte o altri dolci, non perdetevi la bontà dell’inconfondibile e cremoso Ciobar di cameo.

Se anche per voi il cioccolato è la risposta migliore a qualsiasi domanda, partecipate alla dolce sfida di Dolcidee e diventate anche voi “maestra del cioccolato”, caricate le vostre ricette al cioccolato, conquistate le spille e ricevete una fornitura di prodotti cameo e Panenageli.

DIVENTA MAESTRA DEL CIOCCOLATO
SCOPRI LA COMMUNITY DI DOLCIDEE E PARTECIPA!



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:5)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (4)

maxshane
maxshane il

Utile

Barbaramaurogial
Barbaramaurogial il

Sempre utili

Ruzi
Ruzi il

interessante

valesilva60
valesilva60 il

buoni consigli per le basi della pasticceria