Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

Crostata di cachi: tutti i segreti per preparare un dessert autunnale perfetto

Creata da La Redazione il
Crostata di cachi: tutti i segreti per preparare un dessert autunnale perfetto

I cachi sono uno dei frutti simbolo di questa stagione: provate questa bellissima e golosissima crostata ai cachi per assaporarne tutto il sapore. Seguite le nostre indicazioni e realizzerete un dessert in pochi minuti e con semplici mosse.

Crostata ai cachi: gli ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina.
  • 150 gr di zucchero.
  • 1 uovo intero.
  • 1 tuorlo d'uovo.
  • 1 scorza di limone grattugiata.
  • 1 pizzico di sale.
  • Cacao amaro 15 g
  • Cioccolato fondente grattugiato 15 g
  • Burro freddo di frigorifero 75 g

Per farcire e decorare:

Crostata ai cachi: la preparazione

Preparate la frolla seguendo la tradizione: fate la classica fontana di farina, aggiungete il cacao e il burro ed iniziate ad amalgamare il tutto, aggiungendo piano piano anche lo zucchero e le uova: impastate velocemente il tutto con le mani, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Solo alla fine aggiungete il Termitato l'impasto aggiungete il cioccolato grattugiato.  

Ungete una tortiera, stendete l’impasto formando un bordo alto circa 3 centimetri e riponete il tutto in frigorifero per circa 30 minuti. A questo punto coprite la pasta frolla con un foglio di carta da forno e riempitela di cachi: lasciatela cuocere per circa 20 minuti nella parte bassa del forno preriscaldato (elettrico: 180°C, ventilato: 170°C, a gas nella parte media: 190°C).

Dopodiché mettete la gelatina in fogli a mollo in una ciotola di acqua fredda per circa 10 minuti e nel frattempo lasciate bollire la bacca di vaniglia in un pentolino con lo zucchero e l’acqua: una volta che essa bolle, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate la bacca di vaniglia in infusione.

È arrivato ora il momento di strizzare la gelatina in fogli, scioglierla nel composto di zucchero e acqua, estraendo questa volta la bacca di vaniglia. Scaldate il tutto a temperature basse e incorporate i cachi frullati.

Montate la panna con lo zucchero rimasto e incorporatela al composto di cachi: versate il tutto nel cestello di pasta frolla ormai raffreddato e livellate il ripieno. Ricordatevi di lasciar raffreddare il risultato in frigorifero per circa 4 ore.

Disponete i cachi frullati rimanenti in dei punti del dolce a vostro piacere, per poi circondarli con il cioccolato fuso. In un secondo momento create delle foglie di cioccolato sulla carta da forno e  mettetele successivamente in frigorifero fino a che non si solidificano.

Passate le 4 ore levate il dessert da frigorifero, decoratelo con le foglie di cioccolato e servitelo ai vostri ospiti!



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:4)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (6)

giorgin
giorgin il

grande

Martavi90
Martavi90 il

wow

clas09
clas09 il

Wow

maxshane
maxshane il

Buona

Ruzi
Ruzi il

ok!

bird
bird il

da provare