Segreti in cucina
Vedi altri Segreti in cucina

I tortelli dolci di Parma e il segreto per farli buoni

Creata da La Redazione il
I tortelli dolci di Parma e il segreto per farli buoni

I tortelli dolci parmigiani sono un dolce tipico della città di Parma e dei paesi limitrofi. Sono dolcetti molto amati e  consumati durante tutto l’anno, è facile trovarli nelle panetterie o nelle pasticcerie della città.

I tortelli cotti al forno sono ottimi da mangiare in ogni stagione dell’anno, la loro preparazione semplice e gustosa li rende perfetti per una merenda, per la colazione o quando viene voglia di un piccolo dolce.

Come sono fatti i tortelli dolci parmigiani

I tortelli dolci di Parma sono lunghi 5-6 centimetri e hanno l’aspetto tipico del tortello. La loro bontà deriva dalla morbida pasta frolla con cui vengono fatti e dal ripieno di marmellata di amarene o di prugne, come vuole la tradizione, e ricoperti di zucchero al velo.

A Carnevale è tipico trovare alcune varianti alla ricetta classica, al posto della marmellata di prugne viene messa la crema pasticcera o la marmellata di castagne, amaretti o noci.

La ricetta dei tortelli dolci parmigiani

La ricetta dei tortelli parmigiani è molto semplice, basta avere un po’ di dimestichezza con gli impasti fatti a mano. Dove aver fatto una fontana con la farina e la fecola di patate su una spianata di legno, aggiungete per gradi il burro a temperatura ambiente, il rum e le uova, fino  a ottenere un impasto compatto. Mettete l’impasto a riposo per circa 1 ora.

Dopo averlo fatto sedimentare, stendete l’impasto aiutandovi con la farina fino a ottenere uno spessore di 4-5 millimetri. Con un bicchiere tagliate dei cerchi, stendete nel centro un cucchiaino e mezzo di marmellata e poi chiudete i cerchi piegandoli a metà. Poi si rifinisce con il coppa pasta dentellato.

Dopo averli cotti al forno, lasciateli raffreddare e cospargeteli di zucchero al velo.

Il segreto dei tortelli dolci di Parma

Il segreto per fare i tortelli buoni come quelli che fanno a Parma è di lavorare la pasta frolla non troppo e piuttosto velocemente per non scaldarla molto.

Per un sapore più deciso i tortelli possono anche essere fritti, dando alla cottura quel gusto particolare che piace a tutti. 



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:7)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (5)

Catherine-Tery
Catherine-Tery il

Davvero buonissimi!!!Noi in Basilicata li facciamo con il ripieno di castagne!!

miluessa
miluessa il

Interessante

Matissina
Matissina il

Interessantissimo

lorenzo97
lorenzo97 il

Che delizia

silvyblu
silvyblu il

Sono buonissimi