Eventi

Vedi altri Eventi

Il lato dolce di LSDM

Creata da Missfoglia il
Il lato dolce di LSDM

Parola della Blogger!

Le Strade Della Mozzarella si è parlato anche di dolci della tradizione campana e di cucina dolce. Con tanto di assaggio!


Gallery dell'evento

Il lato dolce di LSDM
Il lato dolce di LSDM
Il lato dolce di LSDM

 

LSDMLe Strade Della Mozzarella è un congresso internazionale di cucina d’autore che approfondisce e interpreta, grazie ai più grandi chef  di fama nazionale e internazionale, i migliori prodotti del sistema agroalimentare italiano.  Riflettori puntati come sempre sulla materia prima e alcune novità per l’edizione 2016, la cui tappa principale è stata a Paestum (SA). Quest’anno nell’area dedicata ai prodotti e ai relativi assaggi sono state allestite alcune nuove lounge: tra queste,  lo spazio di Cucina Dolce e il Taste Club Tutti Fritti.

La Cucina Dolce ha avuto come protagonista il caffè, simbolo della napoletanità dal gusto acido dolce amaro insieme, nella preparazione di dessert che erano veri e propri piatti di cucina. All’opera gli “undici appassionati di cucina, lievitazione e pasticceria italiana che hanno deciso di unire le proprie forze e le proprie esperienze per dare identità al proprio ruolo”: si tratta di PASS121 (acronimo di Passione, Alchimia, Scienza, Sogno e gradi a cui portare lo sciroppo di zucchero per ottenere una meringa all’italiana), pasticceri per tecniche e strutture e chef per creatività. Si sono alternati nella due-giorni dell’evento le lezioni di Antonino Maresca (consulting), Daniele Bonzi (pastry chef presso Four Seasons -  Milano),  Mario Peqini (consulting),  Galileo Reposo (pastry chef presso Asola cucina sartoriale – Milano) e Beppe Allegretta (pastry chef presso Unico – Milano). La mise en place di queste dolcezze ha catalizzato l’attenzione di un pubblico di addetti ai lavori e appassionati, incantati dall’esperienza e dalla conoscenza messa nel piatto, dalla cura della presentazione e dalla curiosità di assaggiare cotanta bontà.

Il Taste Club Tutti Fritti ha portato in scena la cottura più golosa per eccellenza. Famosi cuochi e pasticceri campani hanno impugnato la schiumarola per cuocere e servire le loro specialità. Lunghe file alla postazione per assaggiare, oltre a pizze fritte e arancini, squisite zeppole morbida pasta choux farcita con crema pasticcera e amarene sciroppate, e graffe, soffici ciambelle cosparse di zucchero. A interpretare la tradizione partenopea Sabatino Sirica dell’omonima pasticceria a San Giorgio a Cremano (NA), che ha deliziato il pubblico con Francesco Guida del ristorante Antica Osteria Nonna Rosa di Vico Equense (NA) . Il maestro pasticcere Alfonso Pepe, noto in tutta Italia per il suo panettone, ha servito una mozzarella in carrozza agrodolce, utilizzando per la panatura proprio il panettone e aggiungendo pomodoro Corbairno candito per completare la  e fritto leggerissime graffe cosparse di zucchero, cannella e vaniglia.

Impossibile resistere a tutta questa bontà! 



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:12)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (13)

lacocon
lacocon il

grazie

chiwawa
chiwawa il

Che acquolina!!

robygrama
robygrama il

buonissima

mickycri
mickycri il

Grazie per queste belle notizie

narghilea
narghilea il

ottima idea

lorymonni
lorymonni il

Ottime

veronik94
veronik94 il

molto particolare..

lacocon
lacocon il

ok

annun49
annun49 il

bello e interessante

dantelupin
dantelupin il

interessante...

ameliapasquale
ameliapasquale il

Buonissima...

svetulja
svetulja il

L'evento molto interessante

simocirc
simocirc il

viva la mozzarella :)