RICETTE DELLE BLOGGER
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

Strudel di mele e pere

Creata da La Redazione il
Strudel di mele e pere

Parola di Dolcidee!

Chi è stato in Trentino Alto Adige, sa che non si può visitare questa meravigliosa regione senza gustare un’ottima fetta di strudel, un gustoso rotolo di pasta ripieno di mele, uvetta e pinoli. Si tratta di un dolce di origine austro-ungarica rivisitato ormai in molte regioni d’Italia, persino in versione salata. Vi presentiamo la ricetta nel suo adattamento più classico, alle mele, con una piccola modifica: una nota di dolcezza in più con l’aggiunta delle pere.


Chi è stato in Trentino Alto Adige, sa che non si può visitare questa meravigliosa regione senza gustare un’ottima fetta di strudel, un gustoso rotolo di pasta ripieno di mele, uvetta e pinoli. Si tratta di un dolce di origine austro-ungarica rivisitato ormai in molte regioni d’Italia, persino in versione salata. Vi presentiamo la ricetta nel suo adattamento più classico, alle mele, con una piccola modifica: una nota di dolcezza in più con l’aggiunta delle pere.

Ingredienti:

250 g di farina bianca 00

90 g di burro

90 ml d’acqua

1 uovo

1 albume

1 fialetta diAroma Limone PANEANGELI

2 mele

2 pere

50 g di uvetta

50 g di pinoli

1 limone

Confettura di albicocche

Cannella

 

Versate in una ciotola la farina, l’uovo, la fialetta diAroma Limone PANEANGELIe l’acqua scaldata a 37°C e mescolate il tutto con una frusta elettrica o direttamente in planetaria.

Sciogliete il burro in microonde o a bagnomaria e unitelo al composto.

Togliete l’impasto dalla ciotola e lavoratelo con le mani fino a ottenere un composto liscio e mettetelo a riposare in frigorifero per 15 minuti avvolgendolo nella pellicola.

Infarinate il piano di lavoro e stendete la pasta utilizzando un mattarello; dovrete ottenere una sfoglia dello spessore di 3/5 millimetri e larga circa 35x45 cm.

Tagliate le mele e le pere a cubetti e adagiatele sulla sfoglia stesa.

Aggiungete l’uvetta, i pinoli, la scorza del limone grattugiata, la cannella e qualche goccia di confettura di albicocche.

Arrotolate la pasta e assemblate le giunture con l’albume che userete anche per spennellare la superficie.

Prima di infornare a 200°C in forno statico, praticate delle incisioni diagonali sulla pasta per evitare che il dolce si gonfi troppo.

Cuocete per circa 45 minuti, sfornate e spolverate di zucchero al velo.

Gustatelo ancora tiepido accompagnato da un po’ di panna montata e fatevi inebriare dal gusto e dalla semplicità di questo dolce.



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:6)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (20)

angelacomentale
angelacomentale il

questo, semplicemente, lo adoro!!

miluessa
miluessa il

Buonissimo!

chiaragrasso
chiaragrasso il

Da provare

ricciotore
ricciotore il

Super! Di solito uso la pasta sfoglia

rinkari
rinkari il

belle e buone

lacocon
lacocon il

ottimo

rinkari
rinkari il

molto bene

shpirt
shpirt il

buono

debbibebbi
debbibebbi il

Wow

enzitta16
enzitta16 il

bonta'

angelaconte92
angelaconte92 il

da provare! grazie...

labart85
labart85 il

lo adoro

taty1980
taty1980 il

adoro lo strudel

annun49
annun49 il

buonissimo finalmente o trovato la ricetta

pippa73
pippa73 il

Golosissimo *_*

giotigiuste
giotigiuste il

Golosissimo, mi piace molto anche quello di ciliege!!! Giotigiuste

daddy
daddy il

Ottimooooooo!!

fedirosima
fedirosima il

Buonissimo!

ricettedolciesalate
ricettedolciesalate il

buonissimo anche se io non ci metto l'uvetta perchè non m piace

vittoria16r
vittoria16r il

Buono io l'ho fatto con le melecotogne