RICETTE DELLE DOLCINE
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

brutti ma buoni

Creata da adiadi il
brutti ma buoni

 8 persone
 Facile
 20 min.

Ingredienti

  • 200 g nocciole tostate con buccia
  • 200 g zucchero semolato
  • 2 (nessuna) albumi d'uovo

Con l'aiuto di un robot da cucina tritate grossolanamente le nocciole, quindi in una terrina montate a neve ferma i 2 albumi aggiungetevi nocciole tritate e zucchero e mescolate delicatamente. Porre sul fuoco una pentola riempita a metà con acqua e che possa contenere la terrina per la cottura a bagnomaria e fate cuocere l'impasto per 15'mescolandolo di tanto in tanto. Nel frattempo avrete acceso il forno portandolo a 160° e foderandone la placca con cartaforno. Con l'aiuto di un cucchiaino da caffè fate dei mucchietti che appoggerete sulla placca foderata tenendoli distanziati perchè i dolci triplicheranno di volume. Cuocete per 35' dopodiche fermare il forno e togliere i dolci solo 10' dopo staccandoli con una paletta.Sono dolcetti che risolvono sempre tante situazioni soprattutto perchè si mantengono anche per 6/7 giorni inalterati,economici, ottimi con un vino liquoroso e con the e caffè, graditi da grandi e piccini.


La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:0)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (4)

pippa73
pippa73 il

buonissimi!

adiadi
adiadi il

ciao Danny, con la cottura a bagnomaria l'impasto si amalgama meglio ed il risultato è che i "brutti ma buoni" si gonfiano tantissimo, rimanendo asciutti al loro interno.Al battesimo di mio nipote che ha nonni e zii piemontesi, ne ho preparato per 30 persone triplicando le dosi e non ci credevano che fosse opera mia e non del pasticcere. Prova anche questa soluzione e poi giudica tu.

danny
danny il

Ho eseguito tempo fa questa ricetta ma non ho usato il metodo del bagnomaria, mi è venuta comunque molto bene!

danny
danny il

Ho eseguito tempo fa questa ricetta ma non ho usato il metodo del bagnomaria, mi è venuta comunque molto bene!