RICETTE DELLE DOLCINE
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

Cream Tart

Creata da segnetto il
Cream Tart

 10 persone
 Media
 60 min.

Ingredienti


Preparazione

Ho scelto di realizzare la pasta frolla lavorandola a mano e utilizzando il metodo sabbiato, pertanto ho mescolato la farina setacciata con il burro morbido a temperatura ambiente per poi unire lo zucchero a velo setacciato e l’uovo intero. Una volta ottenuto un panetto di impasto l’ho avvolto in carta pellicola e l’ho fatto riposare in frigorifero per 45/60 minuti.
Nel frattempo ho preparato la camy cream per guarnire la mia cream tart.
Ho mescolato con le fruste elettriche 250 gr di mascarpone con 80 gr di latte condensato ed infine ho unito 200 ml di panna fresca liquida (precedentemente montata) mescolando dal basso verso l’alto. Infine ho fatto rassodare la mia camy cream in frigorifero.
Una volta che la frolla ha rassodato ho diviso il panetto in due metà e ho iniziato a stenderne una parte con il mattarello fra due fogli di carta da forno per evitare che la pasta si attaccasse al mattarello. Ho poi dato la forma del cuore alla mia frolla usando un template che ho prima poggiato nella farina per poi posizionarlo sulla frolla stesa per tagliare con la punta di un coltello la forma scelta.
Ho subito rimesso in frigorifero la forma ottenuta per farla rassodare e nel frattempo ho ripetuto l’operazione con l’altra metà di impasto.

Con la frolla avanzata ho creato dei piccoli biscottini di frolla che ho cotto sempre in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10 minuti per poi usarli per guarnire la cream tart.
Una volta che le due parti di frolla hanno rassodato le ho tolte dal frigorifero, le ho bucherellate con una forchetta e le ho cotte in forno statico preriscaldato a 180° per 20/25 minuti fino a doratura, dopodichè le ho sfornate e le ho fatte raffreddare. Quando la frolla si è raffreddata ho trasferito la camy cream in una sach a poche (potete scegliere il beccuccio che preferite) e ho iniziato a realizzare ciuffi di crema prima nella base e poi nella parte superiore che ho posizionato con delicatezza sulla base già guarnita.
Ho infine guarnito la mia cream tart con granella di pistacchio, scaglie di cioccolato, biscottini di frolla, stelline alimentari decorative, praline di M&M’s, acini di uva rossa e bianca e foglie di vite.
Una volta guarnita la cream tart può essere conservata in frigorifero per non più di due giorni.



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:6)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (6)

aaabbbcccddd
aaabbbcccddd il

votata

piccolastella91
piccolastella91 il

Proprio un bel lavoro!

Zimt
Zimt il

Semplicemente: W0w!

rensibel1980
rensibel1980 il

bellissima

ladycrow26
ladycrow26 il

Bellissima :)

Frency 89
Frency 89 il

Che meraviglia!!!