RICETTE DELLE DOLCINE
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

finte pesche

Creata da annaram il
finte pesche

 6 persone
 Facile
 60 min.

Ingredienti

  • 600 g farina
  • 450 g zucchero
  • 200 g burro
  • 8 uova
  • 500 ml latte
  • 1 bustina/e lievito per dolci
  • 2 bustina/e vanillina
  • 1 q.b liquore alchermes
  • 1 scorza di limone
  • 1 foglioline di menta o foglioline finte
  • 1 pirottini di carta
  • 1 carta forno
  • 1

Lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Unire 3 uova, la vanillina e 200 gr di zucchero e mescolare con il frullino elettrico. Aggiungere il lievito ed incorporare 500 gr di farina un po' per volta. Con la pasta ottenuta formare delle palline della grandezza circa di un'albicocca. Adagiarle su una placca da forno dopo aver messo la cartaforno. Infornare a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 15-20 minuti (dipende dal forno) . Devono colorire un po'. Sfornare e lasciar raffreddare e con un cucchiaino scavare delicatamente l'interno dalla parte piatta per formare la cavità che accoglierà la farcitura . Mettere da parte in una scatola di latta o in una busta e far riposare per uno o due giorni ( ma possono stare anche di più). Devono stare un po' altrimenti si impregnano di liquore e si spappolano.
Al momento della farcitura preparare la crema . Far bollire il mezzo litro di latte. Mescolare 5 tuorli d'uovo con 150 gr di zucchero e la vanillina. Aggiungere 100 gr di farina, mescolare e quindi aggiungere il latte un po' per volta. Travasare in un pentolino filtrando con un colino, aggiungere la scorza di limone e cuocere a fuoco dolce mescolando. Quando sarà arrivata a giusta densità far raffreddare( per eventuali grumi che si divessero formare durante la cottura, può capitare, usare il frullino e la crema sarà recuperata).Prendere le mezze pesche e riempire le cavità con la crema. Quindi unire due metà immergere nell'archelmes la pesca (se vi piace il liquore potete usarlo assoluto, se volete alleggerirlo, aggiungere qualche cucchiaio d'acqua)per qualche secondo. Rotolare la pesca nei 100 gr di zucchero rimasti e metterla in un pirottino di carta. Guarnire con delle foglioline di menta o foglioline finte. Ripetere l'operazione con le altre mezze pesche.Prima di consumarle tenerle in frigo almeno un'oretta. In alternativa si possono farcire con crema al cioccolato, nutella o marmellata, ma la vera ricetta è con crema pasticcera. Sono buonissime , ma sono anche belle da vedere


La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:0)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!