RICETTE DELLE DOLCINE
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

Pignolata messinese

Creata da bontina1977 il
Pignolata messinese

 8 persone
 Elaborata
 120 min.

Ingredienti

  • 1 kg farina 00
  • 4 cucchiaio/i strutto
  • 12 (nessuna) tuorlo d'uovo
  • 6 cucchiaio/i rhum
  • 4 (nessuna) limone
  • 800 g zucchero a velo
  • 6 (nessuna) albume d'uovo
  • 2 cucchiaino/i vermuth
  • 1 fialetta/e aroma limone
  • 400 g cacao amaro
  • 200 g burro
  • 1 pizzico/i vaniglia
  • 300 ml acqua
  • 500 g strutto

Versate in un recipiente la farina a fontana e poi aggiungete al centro i tuorli, la fialetta di rhum e i 4 cucchiai di strutto. Impastate bene il tutto fino ad ottenere una pasta di consistenza omogenea. A questo punto formate con la pasta dei grissini sottili delle dimensioni di un dito e affettateli a pezzettini di circa 2cm. Mettete il restante strutto in una padella antiaderente dai bordi alti e, quando sara' ben caldo, cominciate a friggere i dadini di pasta poco alla volta. Cuoceteli a fuoco moderato rigirandoli spesso e non appena saranno dorati scolateli su un foglio di carta assorbente per togliere lo strutto in eccesso. Finita la cottura dei dadini di pasta cominciate a preparare le glasse di copertura. Per la glassa al limone montate a neve ben ferma gli albumi, unite poi 400g di zucchero a velo setacciato, il vermuth, il succo dei limoni e la fialetta di aroma al limone. Amalgamate bene fino ad ottenere una crema morbidaa e bianchissima. Preparate poi la glassa al cioccolato stemperando il rimanente zucchero a velo con il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini, la vaniglia ed il cacao. Aggiungete l'acqua fredda, sempre mescolando, in modo da ottenere una crema densa. Versate la crema al cioccolato in un pentolino e fate sobollire a fuoco dolce per un paio di minuti. A questo punto cominciate ad assemblare il dolce. Mettete da parte un po' di crema al cioccolato ed un po' di crema bianca. Dividete i dadini fritti in due parti uguali. Versate una meta' nel recipiente contenente la crema al cioccolato e l'altra meta' in quello con crema bianca. Mescolate bene in modo da fare amalgamare bene il tutto e poi, in un vassoio rettangolare, disponete i due impasti uno accanto all'altro facendo bene attenzione a non mischiarli. Con le mani bagnate date al dolce la forma di una pigna. Versate sopra ogni meta' la corrispondente glassa e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.Dolce tipico messinese il cui nome deriva dalla caratteristica forma di pigna dei mucchietti di pasta che lo compongono. Originariamente era un dolce carnevalesco ma oggi si consuma in tutti i periodi dell'anno. Nelle pasticceria e' disponibile sia nei vassoietti rettangolari che in coppette monoporzione al gusto di solo cioccolato o solo limone. Una stravagante preparazione e' la cannolata, ovvero un cannolo gigante il cui classico ripieno di ricotta viene sostituito dalla pignolata. Infine, nel periodo di carnevale e' possibile trovare sulla glassa del dolce una pioggia di coriandoli di zucchero.


La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:0)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (1)

orange-32.juice
orange-32.juice il

Complimenti!!! Ottima esecuzione!