RICETTE DELLE BLOGGER
Vedi altre ricette
PrecedenteSuccessiva

Babà rustico

Creata da Brodo di coccole il
Babà rustico

 12 persone
 Media
 +120 min.

Parola della Blogger!

Un rustico sontuoso e goloso sarà il re dell’antipasto di Natale. Questo babà rustico, un classico della cucina napoletana, conserva tutta la morbidezza del dolce tradizionale ma si trasforma in un delizioso salato ricco e saporito, perfetto per accompagnare il pranzo dei giorni di festa. A piacere, si può aggiungere anche del salame o del provolone, oppure, per una versione vegetariana, si possono omettere i salumi e sostituire con pezzetti di olive snocciolate e/o pomodori secchi.


Ingredienti

650 g di farina tipo "0"

1 cucchiaio di zucchero

1 bustina di Lievito Mastro Fornaio PANEANGELI

250 ml di latte

4 uova

100 di formaggio grattugiato

150 g di scamorza a dadini

120 g di prosciutto cotto a dadini

80 ml di olio di semi

1 cucchiaino di sale

Ungiteglia PANEANGELI

Qualche pomodorino per la decorazione


Attrezzi

1 terrina

1 stampo da babà da 28 cm


Procedimento

In una terrina metti la farina, lo zucchero e il Lievito Mastro Fornaio PANEANGELI.

Aggiungi il latte tiepido e le uova e lavora il composto con il gancio a foglia della planetaria oppure a mano, aiutandoti con un cucchiaio. L’impasto di questo lievitato rimane piuttosto morbido e un pochino appiccicoso ma, lavorandolo bene, si incorderà e prenderà maggiore consistenza. Se si lavora a mano, può aiutare farlo riposare per 15-20 minuti tra una lavorazione e l’altra.

Aggiungi all’impasto prosciutto e formaggio tagliati a dadini e il formaggio grattugiato e continua a lavorare l’impasto unendo, poco per volta, anche l’olio, fino a ottenere un composto uniforme.

Spruzza uniformemente lo stampo con Ungiteglia PANEANGELI e disponi l’impasto al suo interno. Copri e lascia lievitare fino al raddoppio (ci vorrà circa un’ora e mezzo ma il tempo dipende dalla temperatura, quindi verifica di tanto in tanto). Una volta raddoppiato, inforna il babà a 180°C in forno statico già caldo per 40 minuti sul ripiano centrale, coprendolo con un foglio di stagnola dopo i primi 20 minuti per evitare che si bruci il fondo. Fai sempre la prova stecchino. Sforna e fai intiepidire su una gratella. Guarnisci con i pomodorini aiutandoti con uno stecchino di legno per fissarli. È ottimo tiepido ma anche a temperatura ambiente.



La tua valutazione
Vota ora
Media (Tot. voti:13)
54321

Vedi anche...

Per poter lasciare il tuo commento devi essere registrata! È facilissimo!
Entra nel mondo Dolcidee... con noi amerai i dolci ancora di più!


Commenti (14)

nunzia1985
nunzia1985 il

Delizioso

giosella
giosella il

Wow

cakedesign1987
cakedesign1987 il

Buonissimo

elisabeth1183
elisabeth1183 il

da provare

elisabeth1183
elisabeth1183 il

da provare

esterina39
esterina39 il

ottimo

nicoto83
nicoto83 il

Mi piace

mikhy
mikhy il

buono

ricettedolciesalate
ricettedolciesalate il

che bontà

chiaraluna12000
chiaraluna12000 il

buono, votato!

mikhy
mikhy il

buono

pelopelone
pelopelone il

Buono

Ruzi
Ruzi il

che buono!!!!

buonabitacolo
buonabitacolo il

Ottimo!!